La profezia addomesticata ! - Josè Maria Castillo



 
Testi, conferenze, interviste  di :

  Alberto Maggi

- Clicca Qui

Carlo Maria Martini

- Clicca Qui

- Clicca Qui

Josè Maria Castillo

- Clicca Qui

Vito Mancuso 

- Clicca Qui

Enzo Bianchi

- Clicca Qui

Altri Autori e Testi completi in diversi formati

- Clicca Qui

Appunti di Rosario Franza

- Clicca Qui

Home Page

- Clicca Qui


"Nel cristianesimo attuale s'addomesticano i profeti  mettendo mano a interpretazioni teologiche che,mediante lambiccati discorsi, ottengono la sottomissione della profezia a coloro che detengono il potere."

Il secolo XX è stato piagato di disastri, guerre, violenze, soprusi e sofferenze fino a un limite che nessuno poteva immaginare fino a cento anni fa . Ma è anche vero che il secolo XX è stato anche un tempo di grandi profeti e di movimenti profetici che hanno lottato, fino alla morte, per alleviare tanto disastro, tanta violenza e tanta sofferenza .

Avviene che, terminato il secolo più violento dell'umanità, il bilancio è desolante . Cosa rimane in India degli sforzi di Gandhi per sopprimere la fame dei poveri in quell'immenso paese ?  Quali risultati ha dato, per i neri del mondo intero, il coraggio e la morte di Martin Luther King ? A che è servito, in concreto, l'esempio di Giovanni XXIII e il suo concilio Vaticano II ?  Cosa rimane della teologia della liberazione e delle sue promesse d'evitare la sofferenza dei popoli crocefissi della terra ? Quali frutti sono derivati dai movimenti rivoluzionari in America Latina ? In che cosa è cambiata la situazione dei poveri, in Centro America, dopo l'assassinio di monsignor Oscar Romero e di tante migliaia di persone che hanno dato la loro vita per cambiare la situazione ? Perché l'Africa precipita ogni giorno sempre più nell'abisso della distruzione totale, dopo tanto eroismo profuso in quell'enorme ?

La lista di recenti profeti, i cui risultati non si arrivano a vedere, si potrebbe allungare senza difficoltà . Ma non c'è bisogno. Con quanto detto ve n'è abbastanza per trovare una chiave di spiegazione (non l'unica evidentemente) al disincanto e perfino alla frustrazione, in cui ora vivono molti cristiani .

La cosa peggiore di tutte è che attualmente sta succedendo, nel cristianesimo, qualcosa di simile a ciò che (comunque lo si spieghi) avvenne nel giudaismo, verso il V secolo avanti Cristo . Si tratta di ciò che ben si potrebbe denominare l'addomesticamento della profezia .

Nel giudaismo s'addomesticarono i profeti subordinandoli ai maestri della Legge. E in questo fatto si può situare l'origine più antica dei farisei . Nel cristianesimo attuale s'addomesticano i profeti mettendo mano a interpretazioni teologiche che, mediante lambiccati discorsi, ottengono (sicuramente senza rendersene conto) la sottomissione della profezia alla Legge, a coloro che detengono il potere o a teologie dottissime che, di fatto, distraggono o allontanano l'attenzione dal problema più urgente che tutti dobbiamo affrontare: il problema della sofferenza nel mondo e le soluzioni concrete e pratiche che dovremmo porre a tanto dolore .

[...] la proposta cristiana consiste nel fatto che lo <<schema della fede>> sostituisce lo <<schema della legge>> . In tale proposta, la fede non è qualcosa di estraneo alla nostra prassi, ma costitutivo della stessa, che la organizza e la rigenera per la forza dello Spirito. [...]

Ma a patto che, alla fine dei conti, tutta questa spiegazione così fondamentale della fede cristiana non serva come giustificazione ideologica, in cui ci rifuggiamo per sviare la nostra attenzione dal problema capitale, che deve affrontare qualsiasi persona che dica di credere in Gesù: il problema della sofferenza umana . Perché se ciò avvenisse, certamente senza rendercene conto, in realtà ciò che faremmo sarebbe sostituire un fariseismo con un altro

Nota del curatore:

Il brano è tratto dal libro "Dio e la nostra felicità" - Cittadella Editrice


<



   
[ la Solidarietà ][ il Sociale ][ la Fede][ Forum ][ Contatti ][ Il blog Solidando ]