Il denaro è l'inganno dei preti ! - Rosario Franza


 
Testi, conferenze, interviste  di :

  Alberto Maggi

- Clicca Qui

Carlo Maria Martini

- Clicca Qui

- Clicca Qui

Josè Maria Castillo

- Clicca Qui

Vito Mancuso 

- Clicca Qui

Enzo Bianchi

- Clicca Qui

Altri Autori e Testi completi in diversi formati

- Clicca Qui

Appunti di Rosario Franza

- Clicca Qui

Home Page

- Clicca Qui


"La riforma della gestione del denaro che, insieme al desiderio di potere, è la causa della corruzione dell'uomo, è la seconda urgente riforma di cui ha bisogno la chiesa cattolica !   I preti ed i vescovi non devono più gestire denaro, che deve essere affidato ad una commissione di laici che "governano" la parrocchia e la diocesi ."

Gesù di Nazareth ha mandato i suoi discepoli ad annunciare il Regno di Dio dove, secondo la prima Beatitudine, il ricco diventa più povero perché nella Comunità non ci siano più i poveri, "Beati quelli che scelgono di essere poveri , perché essi hanno Dio per re" (Mt 5,3),  . La missione dei discepoli è quella di difendere la vita, trasmettere la felicità e alleviare la sofferenza .

Come si realizza tale missione ?

"Non procuratevi oro, né argento, né moneta di rame nelle vostre cinture, né bisaccia da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché l'operaio ha diritto al suo nutrimento."
(Mt 10,9-10; Mc 6,8-11; Lc 10,4-12)

Secondo queste parole così radicali, il Regno di Dio non si realizza con il denaro ed il possesso di ricchezze di ogni tipo e neanche stampando moneta come fa lo stato del Vaticano, ma, al contrario, spogliandosi di ciò che si ha ed è questo l'esempio di cui si ha  bisogno .

Scrive Josè Maria Castiglio :<< E' la logica di tanti uomini e donne che, nel corso dei secoli e per la loro fede in Cristo, hanno scelto di vivere senza mezzi, senza risorse umane, in estrema povertà, con la convinzione che questa, e non altra, è la strada che devono seguire coloro che si propongono di prendere sul serio e con fermezza il progetto del Regno di Dio, il progetto di Gesù, che è il progetto della bontà senza limiti, dell'umanizzazione che supera tutte le nostre disumanizzazioni>> .

Insomma i preti, i vescovi, i cardinali che sono vestiti elegantemente e con i simboli del potere e che vivono in attici da 340 metri quadrati, non sono discepoli di Gesù e compiono il "peccato" che non sarà perdonato perché, a causa della loro avidità, mentono sapendo di mentire ! Diranno che accumulano denaro per fare del bene e per l'apostolato , ma è una falsità e non hanno compreso, come Gesù, che la gente, oltre all'aiuto concreto, ha bisogno soprattutto di rispetto, stima, bontà e amore .

La riforma della gestione del denaro che, insieme al desiderio di potere, è la causa della corruzione dell'uomo, è la seconda urgente riforma di cui ha bisogno la chiesa cattolica !   I preti ed i vescovi non devono più gestire denaro, che deve essere affidato ad una commissione di laici che "governano" la parrocchia e la diocesi .

Lo IOR, fonte di tanti scandali, va abolito . La Chiesa non ha bisogno di possedere una banca e neanche di costituirsi in stato sovrano, stampando moneta . Il potere assoluto del Papa e la sua infallibilità non deriva da Gesù che parlava con autorità derivante dal suo carisma personale e dal suo essere "figlio di Dio" .

Scrive Josè Maria Castillo :<< ... nei vangeli mai si menziona il "potere" (kràtos) di Gesù . E meno ancora si dice che Egli fosse "onnipotente" (pantokràtor) . Vero è che i racconti evangelici menzionano ripetute volte l'"autorità" (exsousìa) di Gesù . Ma tale autorità non si può interpretare come se fosse un potere (dynamis) . [...] Per cui lo stesso Gesù attribuisce le guarigioni alla fede degli infermi, ai quali Egli era solito dire: " la tua fede ti ha salvato" (per esempio: Mc 5,34) [ ...] l'"autorità"( exousìa) quando è preceduta dalla preposizione Kata, significa "dominazione" o anche "tirannia"[...] questo tipo di comportamento è ciò che Gesù proibisce ai suoi discepoli (Mc 10,43; Mt 20,26;) >>

Per quale motivo, allora, il papa è un sovrano assoluto, infallibile nella dottrina e stampa moneta ?

<



   
[ la Solidarietà ][ il Sociale ][ la Fede][ Forum ][ Contatti ][ Il blog Solidando ]