Juan Mateos - Ricardo Pérez Márquez

[
La Buona Parola ][ Argomentando ][ Home Page ]

 
Testi, conferenze, interviste  di :

  Alberto Maggi

- Clicca Qui

Carlo Maria Martini

- Clicca Qui

- Clicca Qui

Josè Maria Castillo

- Clicca Qui

Vito Mancuso 

- Clicca Qui

Enzo Bianchi

- Clicca Qui

Ortensio da Spinetoli

- Clicca Qui

Altri Autori e Testi completi in diversi formati

- Clicca Qui

Appunti di Rosario Franza

- Clicca Qui

Home Page

- Clicca Qui


 

10/03/2017 La comunità delle Beatitudini - Juan Mateos Le caratteristiche del gruppo dei discepoli erano in prima analisi l’amore reciproco, poi la gioia, la pace, la tolleranza, la gentilezza, la generosità,la fedeltà, la semplicità e il dominio di sé (Gal 5,22-23; Col 3,12-13). Era un gruppo senza privilegi, di razza, di nazionalità, sociali, di classe o di sesso (1 Cor 12,13; Gal 3,28; Col 3,11); un gruppo in cui tutte le barriere erano cadute, in cui tutte le ostilità erano cessate, poiché Gesù Cristo aveva instaurato la pace (Ef 2,13-16).
30/05/2017 Il messaggio di Gesù - Juan Mateos Da tutto ciò che abbiamo detto sarà chiara l’urgenza da parte dei credenti in Gesù di indirizzare tutte le loro energie nella creazione di comunità che vivano il messaggio nella sua pienezza.
07/03/2017 Come Gesù: Passare dalla morte per la vita - Juan Mateos Ciò che la comunità dei discepoli ha sperimentato è il sentire vivo e in mezzo  loro -come fonte di vita - colui che era morto. C'è un cambiamento radicale nella loro esperienza di fede, essi si riempiono di gioia. Hanno avuto la conferma che la vita è più forte della morte.
04/03/2017 Hanno ucciso Gesù ! Perché ? - p. Juan Mateos S.J.
La situazione che dovrà affrontare Gesù sarà carica di drammaticità, perché è in gioco, l'avvenire dell'uomo, che costui possa diventare una persona adulta ο che non lo diventi mai. Gesù sarà pronto a dare la propria vita per attuare il progetto di Dio, e non si stancherà mai di opporsi a tutte le istituzioni giudaiche.
03/03/2017 Il pane di Gesù ! - Juan Mateos Il modello di amore è Gesù-uomo, per cui l'assoluto non è più Dio, ma l'Uomo, cioè, Dio è in noi dal momento che vogliamo vivere e comportarci come Gesù. Dio non è più un oggetto distante che bisogna amare, ma una realtà presente dentro di me con la quale io mi identifico.
30/12/2016 Il Movimento delle Beatitudini: Una Nuova Umanità ! - Juan Mateos Gesù distinse due epoche nel regno di Dio: una storica, da intraprendere adesso, e una finale, in cui il trionfo di Dio sarà completo. Egli è venuto ad inaugurare la prima epoca e stabilirà un movimento che costituirà l’inizio del regno di Dio nel mondo.
27/12/2016 La Comunità delle Beatitudini -  Juan Mateos
La fedeltà a Gesù e l’adesione al suo stile di vita non sono cose che si possono fare da soli (Gv 6,44- 65); è necessario un cambiamento del cuore che Giovanni definisce “nascere di nuovo” (Gv 3,3-8) e Paolo “la nuova umanità” (2Cor 5,17; Gal 6,15) o “l’uomo nuovo” (Ef 4,24; Col 3,9- 10).
23/08/2016 Comunità : presenza di Dio sulla terra ! - Ricardo Pérez Márquez   L’esistenza di una società nuova e giusta (fase storica del regno di Dio), dove non esista dominio dell’uomo sull’uomo, non può essere opera di un Messia dominatore, ma responsabilità di tutti come uguali (messianismo condiviso). Senza promozione umana di tutti e la responsabilità di tutti non ci sarà una società nuova.
20/08/2016 Trasfigurazione e teologia delle Beatitudini -
Ricardo Pérez Márquez
A quanti danno adesione a Gesù, e vivono secondo la sua parola, l’azione di Dio avrà la stessa efficacia: “noi tutti … veniamo trasfigurati in quella medesima immagine, di gloria in gloria, secondo l’azione dello Spirito del Signore” (2 Cor 3,18).
02/05/2016 L' "Apocalisse" di fra Ricardo Pérez  Márquez è "forza" per le  Comunità -   Alberto Maggi

... scopriamo una Chiesa dell’«ortodossia», dove tutte le energie vengono adoperate per la difesa della dottrina, ... la Chiesa dei «movimenti», dove ogni gruppo pretende di essere la vera forma di comunità cristiana e di avere l’esclusiva del messaggio di Gesù, la Chiesa dell’«interesse», adagiata sulla sua ricchezza,...

15/04/2016 Apocalisse: bomba ad orologeria disinnescata!- Ricardo Pérez Márquez "Il potere significa dominio, la proposta di Dio significa amore che si manifesta attraverso il servizio.  L’Apocalisse è stata scritta per ravvivare l’impegno radicale dei credenti a favore del Regno, manifestando la volontà di non sottomettersi a nessuna forma di potere. Questo è il nostro compito, e dopo aver spiegato alcuni brani del libro, tocca a noi testimoniare il suo messaggio per contemplare un cielo nuovo e una terra nuova."

   
[ La Buona Parola ] [ Argomentando ] [ Home Page ]