Vito Mancuso

[
La Buona Parola ][ Argomentando ][ Home Page ]

 
Testi, conferenze, interviste  di :

  Alberto Maggi

- Clicca Qui

Carlo Maria Martini

- Clicca Qui

- Clicca Qui

Josè Maria Castillo

- Clicca Qui

Vito Mancuso 

- Clicca Qui

Enzo Bianchi

- Clicca Qui

Ortensio da Spinetoli

- Clicca Qui

Altri Autori e Testi completi in diversi formati

- Clicca Qui

Appunti di Rosario Franza

- Clicca Qui

Home Page

- Clicca Qui


 

13/11/2017 Il male: Aporia della dogmatica cattolica ! Non è però logico il procedimento della dogmatica cattolica ufficiale che, da un lato, proclama il carattere misterioso del male di fronte alle malattie, agli incidenti, alle nascite gravate dall’handicap e, dall’altro, sostiene la razionalità della natura e la sua conformità al volere divino ...  Non si può fare il gioco delle tre carte sulle pelle delle persone. La «ripulitura filosofica del cristianesimo» auspicata da Simone Weil deve iniziare da qui.
12/11/2017 Il mio Credo Sono un seguace di Gesù, che chiamava «padre» il fondamento del mondo e considerava l’amore al di sopra di ogni altro valore. Con l’annuncio «Dio è amore», la religione di Gesù sostiene che la dimensione ontologica più alta, e di conseguenza il valore più prezioso per cui vivere, è il bene. È in questa prospettiva che io penso e scrivo, scegliendo di «essere anatema», perché lo so benissimo che alcune delle mie idee sono difformi rispetto a certe dottrine stabilite. Ma la posta in gioco è troppo alta per esitare
06/11/2017 Antinomia : il cerchio non chiuso ! Sulle  cose più importanti, più decisive del mondo noi abbiamo tanto le ragioni della tesi quanto le ragioni dell'antitesi da convocare e se non lo facciamo non produciamo pensiero: facciamo ideologia, ecco il dramma ecco il senso del dramma.
05/04/2017 La salvezza dell'uomo non è la religione ! "Non è il cristianesimo a salvare gli uomini, come non li salva nessun altra religione. Non è la religione che salva gli uomini, gli uomini non si salvano perché sono religiosi. Gli uomini si salvano (al di là di che cosa questa espressione possa significare) perché sono giusti. Ciò che salva è la vita buona e giusta, come ha insegnato Gesù (cf. Matteo 25) in perfetta continuità con la tradizione ebraica.
09/09/2016 Perché si insulta Caterina ?! «Agisci in modo da trattare l’umanità, sia nella tua persona sia in quella di ogni altro, sempre come fine e mai solo come mezzo», dicendo «mai solo come mezzo», Kant ricordava che un elemento di strumentalità è sempre connaturato al vivere, nel senso che ognuno di noi in alcune circostanze è anche un mezzo per la vita degli altri.
18/08/2016 Il "bacio della pantofola" nella teologia di Vito Mancuso

Già Spinoza aveva scritto il trattato teologico politico, già lui aveva intuito quanto la politica abbia a che fare con la teologia, perché la teologia, ma di fatto le religioni, non sono nient'altro che la proiezione degli ideali umani ...

03/06/2016 Quanto dolore ! Dio, ... dove sei ? Quante volte ci siamo chiesti dov’è Dio, pensando a questo universo muto, al freddo degli spazi cosmici, a questo mondo retto dalla forza nel quale la croce è il simbolo per eccellenza della sorte che tocca ai giusti, alla cieca indifferenza della natura che talora strazia le membra di alcuni suoi figli … dov’è Dio?
31/05/2016 L'Handicap, la natura e Dio Seguo in questo il principio formulato da Kierkegaard: “Se si vuole studiare correttamente il caso generale è sufficiente ricercare una reale eccezione. Essa porta alla luce tutto più chiaramente … Le eccezioni esistono. Se non si è in grado di spiegarle, non si è nemmeno in grado di spiegare il caso generale .
26/05/2016 Io, tu e la Verità autentica La verità autentica, infatti, ha natura relazionale, coincide con il bene e con la giustizia, e perciò le idee che intendono rappresentarla si verificano pragmaticamente sulla capacità di produrre bene e giustizia. L'albero, è stato detto, "si riconosce dai suoi frutti" (Luca 6,44).
15/05/2016 La chiesa autoritaria e le 95 tesi di Fox

Era il 31 ottobre 1517 quando Lutero inchiodava sul portone della chiesa di Wittenberg le 95 tesi contro le indulgenze papali dando origine alla Riforma protestante. ...

06/05/2016 Teologia laica : Teilhard de Chardin Gesuita francese nato nel 1881 e morto a New York il 10 Aprile 1955. De Chardin si distinse in questo: teorizzò una teologia rivoluzionaria completamente differente nel pensiero e nella modalità di configurare il mondo, per nulla obbediente rispetto alla dottrina consolidata.
06/05/2016 Teologia Laica : Etty Hillesum Nata in una cittadina olandese nel 1914 e morta nel campo di concentramento di Auschwitz nel 1943 a soli 29 anni. Laureata in Giurisprudenza, stava prendendo la seconda laurea in Lingue e Letterature russe, era un’ebrea non praticante. Il suo diario e le sue lettere rappresentano una delle pagine più interessanti del Novecento.
06/05/2016 Teologia Laica : Simon Weil Nata a Parigi da genitori ebrei il tre febbraio 1899 e morì nel 1943 in Inghilterra, nel mezzo della seconda guerra mondiale.  Troviamo in lei pagine di luminoso amore per il mondo e per la vita, accanto ad altre di segno opposto.
06/05/2016 Teologia laica : Dietrich Bonhoeffer Pastore protestante che venne ucciso la mattina del 9 aprile 1945 all’età di 39 anni dietro ordine personale di Hitler. Aveva lasciato cattedra, libri, per entrare attivamente nella resistenza antinazista, per essere fedele al mondo e alla sua giustizia, per trasformare il mondo in un luogo giusto.
05/05/2016 Teologia laica: P. Florenskij Ci sono due tipi di teologi: quelli che rispondono alla Chiesa e quelli che rispondono al mondo (teologi laici).  La differenza sta nell’interlocutore del proprio pensiero, il mondo e la sua esperienza e la Chiesa con la sua dottrina.
28/04/2016 L'evoluzione di Dio

Se la teologia cristiana è giunta a formulare  l'idea della Trinità è per esprimere non il paradigma della onnipotenza e della potenza che viene mediato dalla categoria di sostanza ma per esprimere l'idea dell'amore, della giustizia che viene mediata dalla categoria di relazione.

26/04/2016 Bibbia e Corano: Quale Dio ? Siamo tutti coinvolti nel demone della violenza e della distruzione. Penso che veramente il compito del pensiero responsabile oggi sia di vincere la violenza che comincia anzitutto dentro di noi e non vorrei cadere nel moralismo, ma credo fermamente in questo demone interiore.
24/04/2016 L'opzione del Bene: Credere come Gesù ! - Intervista a Vito Mancuso di Rocco Notarangelo Non è la dimensione intellettuale a distinguere i credenti. Quello che conta veramente nella vita di un uomo non sono le idee che professa ma le azioni; quanto pesa il suo cuore, se può ospitare il bene, la giustizia, se è un uomo di parola, onesto.
23/04/2016 La  Chiesa accetterà la "teoria del gender"  Nonostante le dure parole delle gerarchie cattoliche, Papa compreso, un giorno la Chiesa arriverà ad accettare la sostanza di ciò che essa definisce “teoria del gender” e che oggi tanto combatte.
18/04/2016 Fede: obbedienza o libertà ? - Il confronto tra Carlo Maria Martini e Vito Mancuso «Dopo queste cose, Dio mise alla prova Abramo e gli disse: “Abramo, Abramo!”» (Gen22,1). Siamo al momento culminante della vita di Abramo, che resterà per tutta la tradizione un momento altissimo, misterioso, drammatico ...
12/04/2016 Chiesa e mondo : contrapposti ? Essere cristiani significa  credere nel primato del logos, credere nel primato della relazione trasparente, nel primato della relazione pulita, nel primato della relazione totale, totalizzante con sé stessi e con gli altri e così via … Questa è la filosofia di fondo che mi guida nel parlare di chiesa, nel parlare di mondo, nel parlare di chiesa e di mondo.

   
[ La Buona Parola ] [ Argomentando ] [ Home Page ]