José Marìa Castillo

[
La Buona Parola ][ Argomentando ][Home Page]

 
Testi, conferenze, interviste  di :

  Alberto Maggi

- Clicca Qui

Carlo Maria Martini

- Clicca Qui

- Clicca Qui

Josè Maria Castillo

- Clicca Qui

Vito Mancuso 

- Clicca Qui

Enzo Bianchi

- Clicca Qui

Ortensio da Spinetoli

- Clicca Qui

Altri Autori e Testi completi in diversi formati

- Clicca Qui

Appunti di Rosario Franza

- Clicca Qui

Home Page

- Clicca Qui


 

18/04/2017 I sette punti della teologia della felicità La rovina di molti gruppi cristiani, nel corso del XX secolo, è stata che alcuni hanno evidenziato tanto l'impegno etico, che si sono dimenticati e hanno emarginato la fede in Dio. Mentre altri sono rimasti ancorati allo loro mistica, senza una particolare preoccupazione pratica per il dolore del mondo ...
02/03/2017 La profezia addomesticata ! Nel cristianesimo attuale s'addomesticano i profeti  mettendo mano a interpretazioni teologiche che,mediante lambiccati discorsi, ottengono la sottomissione della profezia a coloro che detengono il potere.
20/10/2016 L'insensibilità dei religiosi e le viscere degli eretici Si di comprendere che l'indifferenza è peggiore della violenza . Intendo dire che l'indifferenza di fronte alla sofferenza fa più danno della violenza che causa la sofferenza .
08/10/2016 Quali sono i segni dei cardinali per suscitare Fede !?

Gesù trasformò in vino ...un'acqua per la religione . Si manifesta così..l'enormità e la pesantezza della religione che, com'è frequente nelle tradizioni religiose dell'umanità, esprime che "la purezza più che la giustizia, s'è trasformata nello strumento cardine della salvezza".

07/08/2016 La misericordia è conflittuale ! Effettivamente la libertà del cristiano è autentica quando è intesa e vissuta in funzione della misericordia, ossia per lottare contro le cause che generano tanta sofferenza nel mondo, allora  provocherà, spesso, complicazioni, conflitti,  e, senza dubbio, scontri ...
31/08/2016 Liberazione : Salvezza gratis ! Quando noi cristiani parliamo di salvezza, ci riferiamo all'azione e, perciò, all'intervento di Cristo nella storia, attraverso la fede, cioè attraverso la vita di coloro che combattono per difendere la vita, per potenziarla e renderla degna .
31/05/2016 La Forza del Vangelo L’amore è una forza. È la forza che realmente muove il mondo. Perché comporta un’energia che si contagia, che mobilita l’essere umano intero e che gli dà una capacità di pazienza, di resistenza, di ricerca, di libertà e di audacia che non possiamo neanche immaginare.
27/04/2016 Basterà lo stile di Francesco a riformare la chiesa ? Lo stile segnatamente pastorale di papa Francesco, senza mettere in discussione la dogmatica della Chiesa, sta evidenziando, con la sua vita e la sua parola, la necessità e l’urgenza che incombe su tutti noi, di assumere e mettere in primo piano nella vita della Chiesa quella che è stata la maniera di vivere che ci presenta ogni pagina del Vangelo.
25/04/2016 L'umanità di Dio Quando le religioni ci parlano di Dio, in realtà non parlano, né possono parlare, di “Dio in sé”, ma delle “rappresentazioni” umane di Dio. Tali rappresentazioni non sono che “oggettivazioni”  dell’Assolutamente Altro, del Trascendente, che è Dio.
24/04/2016 Siamo disposti a cambiare ? Di fatto, nella Chiesa e nella teologia, il Dio di Paolo è stato (e continua ad essere) più presente di quello di Gesù. Con il Dio di Paolo è possibile conservare il solenne pasticcio clericale che conserviamo, mentre con il Dio di Gesù, se lo prendiamo sul serio, dovremmo modificare cose e comportamenti, siamo disposti a cambiare?
20/04/2016 Dio fuori dal tempio ! Per me il Vangelo, prima di essere un libro religioso, è un libro per la vita, per condurre una vita onesta, trasparente, coerente. Per generare persone buone, oneste e rispettose. Questo è quello di cui più abbiamo bisogno e quello di cui più sentiamo la mancanza.
12/04/2016 Chiesa : ipertrofia del potere, atrofia del Vangelo
Abbiamo detto che si sono prodotti nella chiesa due fenomeni che si trovano alla base delle ragioni che spiegano perché il concilio non ha dato i frutti attesi e dicevo questa mattina anche che tra queste ragioni si trovano principalmente la ipertrofia del potere e la atrofia del vangelo.

   
[ La Buona Parola ] [ Argomentando ] [ Home Page ]